ecoprint · Senza categoria

Il mare di Anzio

E97BB275-12C1-4B99-8F0A-FC131D288C33

Spesso gli incontri capitano per caso. Forse non è così e c’è qualcuno che muove i fili delle nostre vite facendoci incontrare persone speciali in un momento particolare. Ti capita mai di conoscere una persona e sentirti in sintonia con lei? Ecco, non può essere per “caso”. Mi piace pensare che ci sia un destino.

Come che sia, ho conosciuto una amica di un’amica. Abbiamo un po’ chiacchierato e mi ha chiesto dei miei lavori di cucito. Chiacchiere leggere, piacevolissime, con una persona con cui d’istinto mi sono sentita in armonia. Parlando, abbiamo intravisto la possibilità di una collaborazione fra di noi e, per discuterne con calma, abbiamo concordato di rivederci. Lei ha un Bed&Breakfast e mi ha invitato a vederci lì.

Sarà stata l’aria di mare in una calda giornata d’estate ma, arrivando al Buba B&B, mi sono beata di bellezza.

Il B&B è ciò che promette di essere e anche di più: è un luogo di ospitalità, nel vero senso della parola. Un luogo in cui, volutamente, gli ospiti hanno libero accesso alla biblioteca dei proprietari, possono godersi la vista sul mare da uno dei terrazzi o dal giardino e respirare un po’ di brezza immersi nella pace del circondario.

Chi arriva, approda in un tempo e in uno spazio ricco di storia. La storia del luogo, Anzio, che si intreccia, e fa da sfondo, alla storia dei proprietari. Ogni dettaglio della casa racconta e accoglie. Il giardino fiorito, curato con tanto amore, sembra proprio che stia aspettando te e quando ti siedi a guardare il panorama ti senti in pace con il mondo. Non sono un’avida lettrice ma, gironzolando per la casa, mi è venuta voglia di prendere un libro dalla biblioteca e leggerlo sul divano che mi sembrava mi guardasse in modo invitante. Ogni stanza ha un’identità, definita ma non invadente, che ti fa assaporare il piacere del rientro “a casa” dopo una lunga giornata in giro o in spiaggia.

Il mare è a due passi e, sì, c’è anche la piscina ma vuoi sapere cosa mi ha colpito di più? La torta che era stata preparata per il mio arrivo. Un dettaglio, un piccolo gesto rivelatore della cura e della accoglienza che riceve ogni ospite al Buba B&B. È la stessa cura che metto nelle mie creazioni e per me ha molto valore; mi dona benessere  e mi fa sentire protagonista e partecipe, in un luogo denso di storia e di storie.

Sono tornata a casa con una voglia di mare e di vacanze che non riesco neanche a descrivere! E tu hai tirato fuori costume e ciabattine?

amiche

Le rondini sopra il mio cielo

swallows.JPG

Vivo in una grande città. La amo, nonostante il suo caos e non saprei vivere altrove. Ho viaggiato, visitato e lavorato in altre città e ho spesso pensato che le oasi di pace siano dentro di noi.

La mia oasi è lo spazio del mio studio/laboratorio/angolo tutto mio. Reso speciale da tante piccole cose. Una di queste sono le rondini che volano sopra la mia finestra.

Un giorno ho visto un quadro tridimensionale. Ho subito raccontato alla mia amica Anna Maria, amica del cuore e abile ceramista, di un’idea bellissima che già vedevo prendere il volo. Poche settimane dopo, le sue rondini, azzurre come il mio colore preferito e speciali come le sue doti, sono arrivate sulla mia finestra e mi fanno compagnia ogni giorno.

Una rondine non fa primavera ma queste tre fanno la mia felicità!